SFIDA ALLA TASTIERA

Gli elementi dell’espressione musicale, presentati in concerto sotto forma di sfida a due pianoforti: un pianista Robot, TeoTronico, sfida un pianista umano, Roberto Prosseda. I due pianisti suonano gli stessi brani, e commentano reciprocamente le loro interpretazioni. Il pubblico avrà modo di apprendere, divertendosi, quali sono i principi per ascoltare la musica in modo più consapevole, scoprendo la varietà di stati d’animo ed emozioni che l’ascolto è in grado di suscitare.

Sin dalla sua nascita, il pianoforte è stato anche un campo di battaglia per virtuosi della tastiera. La storia della musica è costellata di celebri sfide alla tastiera, come quelle tra Mozart e Clementi o tra Thalberg e Liszt. Complice il fascino spettacolare, quasi sportivo, che il competere in pubblico suscita negli spettatori, stimolandone la curiosità e lo spirito critico. In questo filone si colloca la sfida odierna tra un pianista “umano”, Roberto Prosseda, e il suo collega robot, TeoTronico, in grado di suonare il pianoforte con le sue 53 dita. Il robot, dotato di parola, metterà in discussione le interpretazioni a suo dire troppo soggettive dei musicisti umani, e argomenterà anche verbalmente sulle proprie scelte estetiche e interpretative. Un’occasione, dunque, per riflettere sul complesso rapporto tra riproduzione e interpretazione, tra fedeltà al testo e creatività

Altri spettacoli dello stesso organizzatore


Teatro Sociale di Camogli

Piazza Giacomo Matteotti, 5, 16032 Camogli GE

http://www.teatrosocialecamogli.it/

info@teatrosocialecamogli.it

Data spettacolo:

Domenica 7 aprile 2019

Info sala

Teatro Sociale di Camogli

Piazza Giacomo Matteotti, 5
16032 Camogli Genova