VANGELO SECONDO LORENZO

Dopo cinquant’anni la vita e le opere di Lorenzo Milani – il prete di Barbiana – e la sua lezione pedagogica rivivono in teatro.

Ci sono voluti cinquant’ anni perché Don Lorenzo Milani, il prete di Barbiana, tornasse finalmente al centro della scena. La figura del sacerdote toscano – di famiglia borghese e agnostica, con la madre, già allieva di Joyce, imprescindibile riferimento – torna a parlare con forza e franchezza. L’opera non solo umana e curiale, ma anche culturale e, oggi si può dire, politica resta impressa negli scritti, tra i quali brillano due libri come Esperienze pastorali e soprattutto Lettera a una professoressa. La lezione di Don Milani è stata fondamento educativo per generazioni intere, e Barbiana, il piccolo centro di montagna abitato da povera gente, divenne un punto di riferimento per il mondo.

Adesso la vita, l’azione, il pensiero, il “vangelo” di Don Milani si riverberano in teatro, grazie a un testo, scritto a quattro mani da Leo Muscato, anche regista, e Laura Perini, con l’interpretazione di Alex Cendron.

«Lo spettacolo – ha scritto Franco Cordelli sul Corriere della Sera – è semplice, lineare, una serie di quadri riassuntivi delle fasi da sacerdote militante della vita breve di Don Milani e la sua esperienza a Barbiana dove fu esiliato… Rileggete le sue parole o ascoltatele recitate da Cendron, che lo impersona con tatto, con discrezione, senza mai si pensi stia recitando». Ha aggiunto Gianfranco Capitta sul Manifesto: «È uno spettacolo di grande respiro … dichiaratamente pop, nel senso originale di “popolare” perché vuol far conoscere al più ampio pubblico un padre semisconosciuto e per tanto tempo osteggiato della nostra cultura. Un contenitore austero (canonica, chiesa, casa del popolo) che cambia a vista, mentre il bravissimo Alex Cendron, in panni talari, affronta le stazioni di questa umanissima quanto rigorosa via crucis».


Teatro Nazionale di Genova

Piazza Borgo Pila 42, Genova
Telefono 010 5342 1 Fax 010 534 2510
Info biglietteria  010 5342 300 

https://teatronazionalegenova.it/

info@teatronazionalegenova.it

Data spettacolo:

Da lunedi 11 marzo 2019 a giovedi 14 marzo 2019

Info sala

Teatro Gustavo Modena

Piazza Gustavo Modena, 3
Genova