SANGUE MATTO

Appuntamento al Teatro Modena di Genova (Sala Mercato) con Sangue matto, in scena dal 27 novembre al 1° dicembre 2018. In una scuola della Germania multietnica, tensioni generazionali e razziali esplodono in un’imprevedibile tragicommedia. Una vicenda che potrebbe essere cronaca quotidiana di qualsiasi paese o città d’Europa. In una scuola di periferia, un’insegnante di recitazione esasperata sequestra una pistola a un alunno e, impugnando l’arma, prende definitivamente il controllo della classe. Una classe composta per lo più da figli di emigranti, in particolare turchi. Forte della sua pistola, la professoressa obbliga gli allievi a interpretare scene tratte da I masnadieri e Intrigo e amore di Friedrich Schiller, lo scrittore tedesco caposaldo del teatro europeo, oggetto della lezione del giorno. Con l’arma mette fine al diffuso bullismo ma, al tempo stesso, impone violentemente la propria cultura.

Scritto a quattro mani da Nurkan Erpulat, regista e autore turco classe 1974, e da Jens Hillje, dramaturg tedesco, collaboratore di Thomas Ostermeier e di Falk Richter alla Schaubühne di Berlino, Sangue matto prende spunto dal film francese La journée de la jupe, interpretato da Isabelle Adjani. Il dramma è arrivato sulla scena genovese grazie alla Rassegna di drammaturgia contemporanea del 2017, affidato alla direzione dell’attrice e regista Elena Gigliotti, che ha realizzato uno spettacolo di grande efficacia e di sottile, aguzza, intelligenza. Lavorando con Cristina Pasino e una “classe”, quella degli allievi attori della Scuola di Recitazione del Teatro Nazionale di Genova, Gigliotti ha saputo mantenere vive le tensioni generazionali di cui il testo è impregnato, ma non solo: «I ragazzi – ha raccontato la regista – recitano il ruolo di loro coetanei, ma devono farlo non da attori quali sono». Un doppio salto mortale, dunque, per i giovani interpreti che hanno però raccolto con entusiasmo il progetto. E ora tornano in scena, ponendo ancora una volta la feroce domanda: il teatro, la cultura salvano la vita?


Teatro Nazionale di Genova

Piazza Borgo Pila 42, Genova
Telefono 010 5342 1 Fax 010 534 2510
Info biglietteria  010 5342 300 

https://teatronazionalegenova.it/

teatro@teatronazionalegenova.it

Data spettacolo:

Sino a domenica 2 dicembre 2018

Info sala

Teatro Gustavo Modena

Piazza Gustavo Modena, 3
Genova