TRIO WANDERER

Omaggiando Schubert e il Romanticismo tedesco e rifacendosi al leitmotiv del “viaggio delle meraviglie”, il Trio Wanderer, coerentemente con il nome che porta, esplora un vasto repertorio in costante apertura verso le composizioni moderne e contemporanee come verso la tradizione classica. Il Trio ha vinto nel 1988 la ARD Competition a Monaco e nel 1990 negli Stati Uniti la Fischoff Chamber Music Competition. Appuntamento lunedì 9 maggio 2022, al Teatro Carlo Felice di Genova alle ore 21, con il nuovo concerto della Stagione GOG 2021/2022.

Definito “Wandering Stars” da Strad Magazine, il Trio si è esibito nelle principali sale internazionali e appare regolarmente nei festival di maggior richiamo. Nel programma del concerto il Trio Wanderer confronta il Trio in si bemolle maggiore di Schubert, composto nell’ultimo anno di vita, con opere scritte da tre maestri del Novecento: Leonard Bernstein, Aaron Copland ed Ernest Bloch.

Trio Wanderer
Vincent Coq pianoforte
Jean-Marc Phillips-Varjabédian violino
Raphaël Pidoux violoncello

Robert Schumann (Zwickau, 1810 - Endenich, 1856)
Trio in re minore op. 63 (1847)
Mit Energie und Leidenschaft
Lebhaft, doch nicht zu rasch. Trio
Langsam, mit inniger Empfindung . Bewegter
Mit Feuer

Lili Boulanger (Parigi, 1893 - Mézy-sur-Seine, 1918)
D'un Soir triste (1917 - 1918)
D'un Matin de Printemps (1918)

Camille Saint-Saëns (Parigi, 1835 - Algeri, 1921)
Trio in mi minore op. 92 (1892)
Allegro non troppo

Allegretto

Andante con moto

Grazioso poco allegro

Allegro non troppo

Perchè vederlo?

Trio Wanderer
Vincent Coq pianoforte
Jean-Marc Phillips-Varjabédian violino
Raphaël Pidoux violoncello

Franz Schubert
Trio in si bemolle maggiore op. 99

Leonard Bernstein
Trio

Aaron Copland
Trio Vitebsk

Ernest Bloch
Nocturnes

Omaggiando Schubert e il Romanticismo tedesco e rifacendosi al leitmotiv del “viaggio delle meraviglie”, il Trio Wanderer, coerentemente con il nome che porta, esplora un vasto repertorio in costante apertura verso le composizioni moderne e contemporanee come verso la tradizione classica. Il Trio ha vinto nel 1988 la ARD Competition a Monaco e nel 1990 negli Stati Uniti la Fischoff Chamber Music Competition. Definito “Wandering Stars” da Strad Magazine, il Trio si è esibito nelle principali sale internazionali e appare regolarmente nei festival di maggior richiamo. Nel programma del concerto il Trio Wanderer confronta il Trio in si bemolle maggiore di Schubert, composto nell’ultimo anno di vita, con opere scritte da tre maestri del Novecento: Leonard Bernstein, Aaron Copland ed Ernest Bloch.


GOG Giovine Orchestra Genovese

Galleria G. Mazzini, 1/1A
16121 - Genova
Tel 010 8698216 - Fax 010.8698213

http://www.gog.it

info@gog.it

Data spettacolo:

Lunedi 9 maggio 2022

Spettacolo terminato

Info sala

Teatro Carlo Felice

Passo Eugenio Montale
Genova