FILIPPO GORINI

Domenica 26 novembre, al Minor Consiglio di Palazzo Ducale, alle ore 11.30, si terrà il sesto ed ultimo concerto dei 6 del ciclo Spazio Suono Inclusione, che la GOG organizza in collaborazione con Genova Palazzo Ducale-Fondazione per la Cultura.

Tre concerti sono dedicati al violino, il violino solo, il violino e e i suoi compagni abituali nel quartetto d’archi, il violino e le contaminazioni nell’epoca antica e in quella contemporanea. Ogni concerto ha una parte di musiche antiche o classiche e una parte di musiche moderne. Tre concerti hanno come protagoniste le tastiere, il clavicembalo e il fortepiano e il pianoforte. Anche nel caso delle tastiere il repertorio va dall’antico al moderno e al contemporaneo, avendo come perno nel primo caso la musica di Alessandro Scarlatti e di Carl Philipp Emanuel Bach nel secondo quella di Johann Sebastian Bach.

Protagonista di questo appuntamento il pianista Filippo Gotini. Il programma dedicato al pianoforte propone un repertorio che spazia da Johann Sebastian Bach, Karlehinz Stockhausen Ludwig van Beethoven.

Perchè vederlo?

Palazzo Ducale | Minor Consiglio
domenica 26 febbraio ore 11,30

Filippo Gorini pianoforte

Vincitore nel 2015 del Concorso “Telekom-Beethoven” di Bonn nel quale ha inoltre ricevuto il premio del pubblico sia in semifinale che in finale, a soli ventidue anni Filippo Gorini è uno dei più interessanti talenti della sua generazione.
Si è esibito con grande consenso di pubblico e critica in alcune delle più prestigiose sale internazionali e nel 2016 ha effettuato una tournée con la Klassische Philharmonie di Bonn nelle principali città tedesche.
È studente di Alfred Brendel privatamente, di Maria Grazia Bellocchio presso il Conservatorio “G.Donizetti” di Bergamo.
È molto apprezzato il suo repertorio che si estende dal periodo barocco ad autori contemporanei come Stockhausen, Boulez, Sciarrino, Adés, e in particolare per le sue interpretazioni del repertorio beethoveniano.
È stato lodato da Andrei Gavrilov come “un musicista con una combinazione di qualità artistiche rare: intelletto, temperamento, ottima memoria, immaginazione vivida e grande controllo”.

Johann Sebastian Bach
Contrappunto n. 1 da "L'Arte della Fuga" BWV 1080

Karlehinz Stockhausen 
Klavierstück IX

Ludwig van Beethoven 
Sonata n.32 in do minore op.111 


GOG Giovine Orchestra Genovese

Galleria G. Mazzini, 1/1A
16121 - Genova
Tel 010 8698216 - Fax 010.8698213

http://www.gog.it

info@gog.it

Data spettacolo:

Domenica 26 novembre 2017

Spettacolo terminato

Info sala

Palazzo Ducale

Piazza Giacomo Matteotti, 76
16123 Genova

Tel. 0108171600

http://www.palazzoducale.genova.it/