ACOUSTIC NIGHT 18

Regia: Beppe Gambetta, Federica Calvino Prina

Autore: Beppe Gambetta

Interpreti: Beppe Gambetta, E I Suoi Ospiti

Produzione: Beppe Gambetta, Federica Calvino Prina

Fabrizio nel mondo Tausende Mohnblumen Werden Das Machen. Dal 3 al 6 maggio (ore 20.30), al Teatro della Corte torna la tradizionale e sempre attesissima Acoustic Night, giunta alla 18° edizione. Cerimoniere dello spettacolo-concerto è come sempre Beppe Gambetta, maestro della chitarra, che anche per questa edizione, condivide il palco con altri tre fuoriclasse della sei corde provenienti da tutto il mondo. I quattro virtuosi celebrano la figura di Fabrizio De André, traducendo le sue canzoni più amate in lingue diverse e dedicando a Faber, le musiche più belle del loro repertorio

Artisti internazionali si incontrano per celebrare la musica di Fabrizio De André traducendo le sue canzoni in lingue diverse e dedicando a Faber le musiche più belle del loro repertorio. L’edizione di quest’anno dirige la sua rotta lontano dall'Italia ed auspica un riconoscimento internazionale sempre più ampio per il più importante cantautore italiano.

Torna l’appuntamento, da sempre attesissimo, con le grandi notti della musica acustica. Giunto alla sua diciottesima edizione, Acoustic Night ha sempre mantenuto come protagonista la “voce” calda e coinvolgente della chitarra acustica, sapendo, edizione dopo edizione, circondarla di altri strumenti e di atmosfere sempre diverse e sempre emozionanti. In questa nuova proposta, Beppe Gambetta desidera rendere omaggio, con l’aiuto dei suoi ospiti internazionali (i cui nomi verrano resi noti nel corso della stagione), al talento smisurato di una figura cardine del cantautorato italiano: Fabrizio De André.

Da Bocca di rosa a A cimma, passando per Il pescatoreFiume Sand Creek e tante altre, il vasto repertorio del cantautore genovese verrà rivisitato e riarrangiato grazie alla sensibilità e alla capacità d’improvvisazione dei musicisti presenti sul palco. Tutto partirà da Crêuza de mä, capolavoro contenuto nell’omonimo album che nel 1984 stregò il mondo, per quell’originalissimo connubio fra la musica etnica e la canzone d’autore. Da quel brano che Gambetta ha inciso in un suo disco pubblicato negli Stati Uniti, si apre un concerto che è un accorato omaggio alla grandezza di Faber e alla sua musica che travalica i confini italiani, alla forza dei suoi testi, reinterpretati a volte in lingua straniera: il tutto arricchito dal talento virtuosistico dei migliori chitarristi internazionali per un magico ensemble.

Beppe Gambettachitarra, voce
Felix Meyer (Germania) voce
Erik Manouz (Germania) chitarra, percussioni, voce
James Keelaghan (Canada) chitarra, voce


Teatro Nazionale di Genova

Piazza Borgo Pila 42, Genova
Telefono 010 5342 1 Fax 010 534 2510
Info biglietteria  010 5342 300 

https://teatronazionalegenova.it/

info@teatronazionalegenova.it

Data spettacolo:

Domenica 6 maggio 2018

Spettacolo terminato

Info sala

Teatro della Corte

Viale Duca D'Aosta Emanuele Filiberto
Genova