STEVEN ISSERLIS, OLLI MUSTONEN

Lunedì 15 gennaio 2018, al Teatro Carlo Felice di Genova, alle ore 21, si terrà il decimo concerto della Stagione GOG 2017-2018. Per questo concerto ritorna dopo 12 anni di assenza l’affermatissimo violoncellista Steven Isserlis che sarà affiancato dal pianista Olli Musonen, anche lui assente dal nostro palcoscenico da ormai 10 anni.

Steven Isserlis è celebre per la profonda sensibilità e la maestria strumentale. Ha ricevuto molti riconoscimenti ed è uno degli unici due violoncellisti viventi incluso nella Gramophone’s Hall of Fame. Isserlis nutre interesse per gli strumenti d’epoca ed è noto per la produzione di volumi sulla vita dei grandi compositori e l’impegno didattico nei confronti dell’infanzia. Nato a Helsinki, Olli Mustonen occupa un posto unico nella scena musicale odierna in quanto incarna tre aspetti dell’arte musicale: compositore, direttore d’orchestra e pianista. Nel programma di Isserlis e Mustonen spicca la Sonata per violoncello e pianoforte di Kabalevskij, uno dei grandi compositori sovietici moderni, che contribuì alla fondazione dell’Organizzazione dei compositori dell’Unione Sovietica.

Il loro programma proporrà musiche di Šostakovič, Kabalevskij, Mustonen e Schumann.

Perchè vederlo?

Steven Isserlis violoncello

Olli Mustonen pianoforte

Dmitrij Dmitrievič Šostakovič
Sonata in re minore op. 40

Dmitrij Borisovič Kabalevskij
Sonata in si bemolle maggiore op. 71

Sergej Sergeevič Prokof’ev
Ballade in do minore op. 15

Olli Mustonen
Sonata per violoncello e pianoforte

Robert Schumann
Fünf Stücke im Volkston op. 102

Steven Isserlis è celebre per la profonda sensibilità e la maestria strumentale. Ha ricevuto molti riconoscimenti ed è uno degli unici due violoncellisti viventi incluso nella Gramophone’s Hall of Fame. Isserlis nutre interesse per gli strumenti d’epoca ed è noto per la produzione di volumi sulla vita dei grandi compositori e l’impegno didattico nei confronti dell’infanzia. Nato a Helsinki, Olli Mustonen occupa un posto unico nella
scena musicale odierna in quanto incarna tre aspetti dell’arte musicale: compositore, direttore d’orchestra e pianista. Nel programma di Isserlis e Mustonen spicca la Sonata per violoncello e pianoforte di Kabalevskij, uno dei grandi compositori sovietici moderni, che contribuì alla fondazione dell’Organizzazione dei compositori dell’Unione Sovietica.


GOG Giovine Orchestra Genovese

Galleria G. Mazzini, 1/1A
16121 - Genova
Tel 010 8698216 - Fax 010.8698213

http://www.gog.it

info@gog.it

Data spettacolo:

Lunedi 15 gennaio 2018

Spettacolo terminato

Info sala

Teatro Carlo Felice

Passo Eugenio Montale
Genova