LA MARCOLFA E NON TUTTI I LADRI ... VENGONO PER NUOCERE

Due atti unici di un autore recentemente scomparso e che più di tutti ha segnato in modo indelebili il mondo dello spettacolo e della cultura contemporanea: Dario Fo.

La Marcolfa è una farsa assolutamente comica ed è costruita con un meccanismo e uno stile fantasioso e imprevedibile come solo il genio di Dario Fo riesce a creare. Nella commedia si muovono sei personaggi, tre coppie di diversa età e condizione.

Si tratta di una delle prime commedie teatrali comico-brillanti scritte da Dario Fo
agli inizi degli anni Cinquanta.

Come tutte le sue produzioni di Fo, pur essendo comiche e leggere, contengono sempre una satira sociale‚Ä®tagliente e provocante per lo spettatore che, tra un sorriso e l’altro, viene indotto a riflettere che quello che vede e sente, non è mai come appare.

Non tutti i ladri vengono per nuocere è una divertente pochade in chiave raddoppiata dal titolo, che fa il verso a una diffusa saggezza da luogo comune. Tratto dallo spettacolo di Dario Fo del 1957/58 Ladri, manichini e donne nude che costituì all’epoca una specie di risposta italiana agli Ionesco e agli Adamov,  si sviluppa un gioco basato sugli equivoci nel quale le battute di due amanti fedifraghi stravolgono positivamente il senso della razionalità, dove fa capolino un parlato che attinge ad antiche tradizioni di teatro girovago voluto dall’autore, così come il gioco della recitazione che cita scopertamente i lazzi della commedia dell’arte, giungendo spesso ad ottenere applausi a scena aperta.

Altri spettacoli dello stesso organizzatore


Teatro Rina e Gilberto Govi

Via Pastorino 23 r, Genova
Tel. 010.7404707 - Fax. 010-7310726

http://www.teatrogovi.it

info@teatrogovi.it

Data spettacolo:

Venerdi 13 gennaio 2017

Info sala

Teatro Rina e Gilberto Govi

Via Pasquale Pastorino, 23
16162 Genova

Tel. 010 7404707

http://www.teatrogovi.it/