QUEL POMERIGGIO DI UN GIORNO DA...STAR!

Regia: Ennio Coltorti

Autore: Gianni Clementi

Interpreti: Corrado Tedeschi, Tosca D'Aquino

Produzione: Skyline Productions

Genere: commedia

Una coppia inedita che ne promette delle belle. Corrado Tedeschi e Tosca d’Aquino in  “Quel pomeriggio di un giorno da…star”, con Ennio Coltorti, Patricia Vezzuli, Claudio Moneta e Tullio Sorrentino in una commedia scritta da Gianni Clementi e diretta da Ennio Coltorti. Gli ingredienti sono quelli del mondo di oggi: la crisi e gli espedienti per superarla. Tedeschi impersona Gino Fumagalli: un piccolo imprenditore, fondamentalmente onesto, che sta affrontando un periodo di grave difficoltà economica. Come se non bastasse un suo amico, che lavora nella Guardia di Finanza lo avverte che è oggetto di un’ inchiesta e i suoi telefoni sono sotto controllo.

E’ a quel punto che gli viene in mente una soluzione estrema: una rapina in banca. Ha bisogno però di un complice e coinvolge il suo contabile, nonché amico, Renato Pacini. Al momento del colpo nella filiale ci sono ancora il direttore, Ambrogio Cerutti, la sportellista, Alice Filetici (con la quale ha una storia clandestina), e il vigilante albanese, Valon Berisha, che stanno aspettando l’unica cliente, una giornalista televisiva caduta in disgrazia, Carolina Gargiulo (impersonata da Tosca d’Aquino), che esca dalla banca. Quello che succederà dal momento dell’irruzione nell’agenzia è davvero goffo e diventa quasi farsesco.

La promettente commedia, come anticipato, nasce dalla penna di Gianni Clementi, tra i più apprezzati autori della drammaturgia contemporanea. “Quel pomeriggio di un giorno da…star” ricalca le caratteristiche delle ultime opere di Clementi (Ben Hur, Ladro di razza, Grisù, Giuseppe e Maria) in cui si fondono gli spunti comici e la drammaticità dei problemi contemporanei. Corrado Tedeschi è uno degli ideatori dello spettacolo, al ritorno sulle scene dopo il successo, lo scorso anno, con la commedia gialla “Trappola mortale”.

Perchè vederlo?

Uno spettacolo che racconta, con ironia, “la crisi” e gli espedienti, spesso assurdi, per superarla. Un imprenditore sul lastrico e il suo assistente si improvvisano rapinatori. La goff aggine dei due improbabili ladri diventa farsesca quando fanno involontariamente scattare l’allarme della banca che vorrebbero derubare, ritrovandosi circondati dalla polizia e con una giornalista tra gli ostaggi, che trasmette in diretta lo scoop per rilanciare la sua carriera. Una commedia divertentissima che esorcizza, con il sorriso, i grandi e piccoli problemi dei nostri tempi.

Altri spettacoli dello stesso organizzatore


Politeama Genovese

Via Bacigalupo 2, Genova
Tel. 010.8393589 (biglietteria) - 010.8311456 (uffici)

ORARIO BIGLIETTERIA:
lun. mar. mer. e sab. 11-13 / 16-19
gio. e ven. 11-19 orario continuato
dom. 15-18 (solo nei giorni di spettacolo)
20-21 nelle sere di spettacolo 

http://www.politeamagenovese.it

info@politeamagenovese.it

Data spettacolo:

Sino a mercoledi 24 maggio 2017

Spettacolo terminato

Info sala

Teatro Politeama Genovese

Via Nicolò Bacigalupo, 2
Genova