MI PIACI PERCHé SEI COSì

Regia: Gabriele Pignotta

Autore: Gabriele Pignotta

Interpreti: Vanessa Incontrada, Gabriele Pignotta

Produzione: Enfi Teatro Srl

Genere: commedia

Monica (Vanessa Incontrada) lavora in banca e Marco (Gabriele Pignotta) è un disegnatore di fumetti. I due si conoscono per caso una notte a Parigi dopo aver perso l'ultimo metrò. È colpo di fulmine. Si innamorano, si frequentano, si sposano. La loro vita sembra perfetta anche se i difetti di entrambi generano i primi attriti. Intanto Marco e Monica iniziano a frequentare una bizzarra coppia di vicini di casa, Stefano e Francesca (Fabio Avaro e Siddharta Prestinari), proprietari di una merceria ma soprattutto classica coppia di facciata: sembrano felici agli occhi degli altri ma in realtà si detestano profondamente e non hanno il coraggio di dirselo.

La passione tra Marco e Monica inizia a scemare, le incomprensioni aumentano progressivamente e in breve tempo inesorabile arriva la crisi. Dopo diversi tentativi di conciliazione, i due decidono di affrontare una terapia di coppia sperimentale. Il terapeuta li sottoporrà ad una strana forma di ipnosi durante la quale scambierà le loro identità. I due protagonisti vivranno 90 giorni a ruoli scambiati, ovvero ognuno nei panni dell'altro, per cercare di comprendersi veramente. Al termine dei 90 giorni l'effetto ipnotico finirà e i due non ricorderanno più nulla. Ecco quindi che Monica diventerà più superficiale, passerà più tempo sul divano, inizierà a seguire il calcio, a giocare alla playstation ad andare in moto, mentre Marco diventerà più sensibile, comincerà a comprare scarpe, a dedicarsi alla cura della casa, ad usare creme antirughe e tisane drenanti.

A questo punto la situazione si complica. Si sviluppa infatti una strana complicità con i due vicini di casa: Marco inizia a frequentare spesso Francesco e Monica fa lo stesso con Stefano. E proprio quando il doppio tradimento sembra vicino, i 90 giorni di ipnosi finiscono. Marco e Monica ritornano nei loro panni e la situazione con i vicini si complica terribilmente regalando occasioni di divertimento. 

La nuova commedia di Gabriele Pignotta ci offre l'ennesima occasione per ridere, divertirsi ma anche riflettere sulla condizione attuale della coppia mederna.

Perchè vederlo?

Una attrice amatissima del nostro cinema e della tv. Un attore brillante, anche autore; fra gli altri, è stato sceneggiatore nell’ultimo fi lm record d’incassi di Carlo Verdone Sotto una buona stella, ed ha inoltre interpretato (sempre insieme a Vanessa Incontrada), scritto e diretto il fi lm Ti sposo ma non troppo. Marco e Monica sono innamorati e sposati da qualche anno. Dopo la passione iniziale arrivano i primi screzi e quando la storia sembra essere alla fi ne tentano un’estrema soluzione: una terapia di coppia sperimentale di tre mesi a parti scambiate, l’uno nei panni dell’altra. Al loro fi anco un’altra coppia, Stefano e Francesca, vicini di casa, classica coppia di facciata dove i partner sembrano felici, ma si detestano e non hanno il coraggio di dirselo. Una commedia sull’amore nell’era 2.0, giocando sui luoghi comuni della vita a due.


Politeama Genovese

Via Bacigalupo 2, Genova
Tel. 010.8393589 (biglietteria) - 010.8311456 (uffici)

ORARIO BIGLIETTERIA:
lun. mar. mer. e sab. 11-13 / 16-19
gio. e ven. 11-19 orario continuato
dom. 15-18 (solo nei giorni di spettacolo)
20-21 nelle sere di spettacolo 

http://www.politeamagenovese.it

info@politeamagenovese.it

Data spettacolo:

Da venerdi 28 aprile 2017 a domenica 30 aprile 2017

Info sala

Teatro Politeama Genovese

Via Nicolò Bacigalupo, 2
Genova