CONCERTO "ORCHESTRA DA CAMERA DI KHARKIV"

Il Teatro come luogo di celebrazione della bellezza, dove le più alte manifestazioni artistiche e culturali dell’umanità, di ogni provenienza, possano trovare giusto riconoscimento e legittimazione; dove il rito della rappresentazione possa continuare svolgersi, "fuori dal tempo", e tuttavia mai indifferente a quanto in esso accada. 

Domenica 8 maggio 2022, alle ore 18, nel primo Foyer, il Teatro Carlo Felice di Genova accoglie l'Orchestra da camera di Kharkivsolisti i professori dell'Orchestra del Teatro Dario Sartori e Guido Ghetti, oboi, l'ensemble formato dalle musiciste ucraine precipitosamente fuggite dal paese a seguito dell’esplosione del conflitto, in una delle prime tappe del viaggio che le porterà ad esibirsi lungo l’intero Stivale nel corso della primavera. Nel giorno della ricorrenza della Festa della mamma 2022, il concerto rende un simbolico omaggio alle madri che, in tutto il mondo, sono unite in quest'ora buia da un comune sentimento di lutto per i figli sottratti alla vita dalle guerre, e rivolge loro un messaggio di speranza.

Il programma consente di scoprire il lavoro di compositori ucraini poco eseguiti in Italia, come il leopolese Myrolav Skoryk, di cui si esegue il brano Melody, assieme a composizioni di Tommaso Albinoni, con il Concerto per oboe in re minore op. 9 n. 2, Antonio Vivaldi, con il Concerto per oboe in la minore KV 461 e il Concerto per due oboi in re minore RV 535, Edward Elgar, con la Serenata in mi minore op. 2 e Wolfgang Amadeus Mozart, con il Divertimento n. 1 in re maggiore K 136.


Fondazione Teatro Carlo Felice

Passo Eugenio Montale, 4
16100 - Genova
Tel. 010 53811

http://www.carlofelice.it

comunicazione@carlofelice.it - biglietteria@carlofelice.it

Data spettacolo:

Domenica 8 maggio 2022

Spettacolo terminato

Info sala

Teatro Carlo Felice
Sala Foyer

Galleria Giuseppe Siri
16121 Genova