OPEN LA MIA STORIA

Al Teatro Modena, mercoledì 19 e giovedì 20 gennaio 2022, va in scena Open - La mia storia di Andre Agassi. «Odio il tennis, lo odio con tutto il cuore, eppure continuo a giocare. Perché non ho scelta. Continuo a implorarmi di smettere e continuo a giocare, e questo divario, questo conflitto, tra ciò che voglio e ciò che effettivamente faccio mi appare l’essenza della mia vita…». Sono parole di Andre Agassi, star mondiale del tennis, scritte nella autobiografia Open, pubblicata nel 2009: un libro che è diventato un best seller e che si svela come un romanzo di formazione di grandissima profondità. Da qui è partita l’ottima compagnia Invisibile Kollettivo, per raccontare con il proprio personalissimo stile, il percorso faticoso e avvincente di Agassi.

E lo spettacolo porta in scena il viaggio del noto tennista, mostrando come abbia voluto sistematicamente abbandonare le “maschere” a lui attribuite, prima dalla famiglia, poi dai fans e dallo star system internazionale. Il padre ossessivo e brutale che lo vuole numero uno al mondo, gli allenamenti disumani, sono il risvolto cupo e doloroso di una “favola contemporanea” di un bambino che doveva incarnare il sogno americano e invece è stato travolto da un destino che non voleva.

Lo spettacolo, allora, segue i grandi capitoli di questo viaggio: il rapporto con il padre, l’incontro con l’allenatore Nick Bollettieri, le prime crisi, la caduta dei capelli, gli avversari storici come Pete Sampras, i primi successi negli anni Novanta e quelli clamorosi dei primi anni Duemila, fino al ritiro nel 2006. Al suo attivo la medaglia d’oro alle Olimpiadi del 1996, 3 volte la Coppa Davis, 60 titoli della ATP, 8 grandi tornei dello Slam, guadagni calcolati in oltre trenta milioni e in 150 milioni di dollari per sponsorizzazioni varie. Eppure, dietro questo scintillante successo, vi è la storia di un uomo e delle sue paure. Delle sue grandi crisi e del meraviglioso riscatto. Produzione Teatro dell'Elfo; traduzione Giuliana Lupi; lettura scenica: Invisibile Kollettivo: Nicola Bortolotti, Lorenzo Fontana, Alessandro Mor, Franca Penone, Elena Russo Arman; luci Matteo Crespi.


Teatro Nazionale di Genova

Piazza Borgo Pila 42, Genova
Telefono 010 5342 1 Fax 010 534 2510
Info biglietteria  010 5342 300 

https://teatronazionalegenova.it/

teatro@teatronazionalegenova.it

Data spettacolo:

Giovedi 20 gennaio 2022

Spettacolo terminato

Info sala

Teatro Gustavo Modena

Piazza Gustavo Modena, 3
Genova