AUTUNNO IN APRILE

Gravidanza, parto, allattamento, tiralatte, incubi, master, pollo, vangelo, coppie, amori, lavoro, video, social, paternità, televisione, canzoni, psicologi, pioggia, parcheggi, soldi, compleanni, parrucchieri, pianti, opinioni, vangeli, pidocchi, visioni, influencer, viaggi… Sembra esserci tutto in questo Autunno in aprile: un tutto fatto però di piccole cose, di gesti, segni, di parole non dette. Di screzi marcati d’amore e di amori segnati da astio e freddezza. Torna l’allegra, scombinata famiglia creata dalla drammaturga spagnola Carolina África Martín Pajares e dall’incontenibile cast di sole attrici già apprezzate in Estate in dicembre, travolgente successo alla Rassegna di drammaturgia contemporanea e ora riproposto nella stagione del Teatro Nazionale di Genova.

E proprio dalla selezione della Rassegna di drammaturgia 2020 viene anche la nuova commedia dell’autrice spagnola, questo Autunno in aprile che, forse con maggiore consapevolezza e maturità, gioca ancora con il susseguirsi delle stagioni e con l’inatteso nome dato alla nuova componente del nucleo familiare.

Se il primo capitolo di questa saga familiare evocava più le colorate dinamiche del miglior Pedro Almodóvar, questa volta le tensioni, le inquietudini, le paure, le nostalgie e i sogni delle protagoniste sembrano evocare maggiormente il mondo caro ad Anton Cechov. Sarà forse la pioggia che impregna di sé molte scene, o sarà semplicemente, come cantava Julio Iglesias, più volte evocato nel testo, che “la vida sigue ugual”, che la vita va avanti, con i suoi alti e i suoi bassi, le nascite e le morti, i successi e le frustrazioni in un racconto che fotografa, con maestria e delicatezza, le infinite sfumature dell’essere donna. Come ha scritto Carolina África Martín Pajares: «È come un piccolo buco nel muro, per vedere quella che è la vita, quello che siamo, senza pretendere altro».


Teatro Nazionale di Genova

Piazza Borgo Pila 42, Genova
Telefono 010 5342 1 Fax 010 534 2510
Info biglietteria  010 5342 300 

https://teatronazionalegenova.it/

teatro@teatronazionalegenova.it

Data spettacolo:

Da mercoledi 18 novembre 2020 a sabato 28 novembre 2020

Info sala

Teatro Eleonora Duse

Via Nicolò Bacigalupo, 6
Genova