IO, TRAFFICANTE DI UOMINI

Sabato 5 settembre, all'interno del programma del Suq Genova Festival 2020, va in scena Io, trafficante di uomini. Lo spettacolo prende le mosse da testimonianze vere. Da un lato una giovane profuga siriana incontrata dai due autori a Lugano, dall’altro un reportage inchiesta durato due anni e mezzo tra Europa, Medio Oriente e Africa “a caccia di trafficanti”. Un lavoro che mette in scena il più grande fenomeno dei nostri tempi.

In scena un giornalista e un’attrice fanno rivivere quel giorno in cui hanno incontrato Lucia, giovane siriana che vive a Lugano da un paio da anni. Bevendo il tè lei racconta la sua vita e il giornalista scopre le analogie tra i trafficanti che ha incontrato lui e la storia di Lucia. Non è un giorno qualsiasi: quello è il giorno in cui suo fratello Gabi si è affidato a un trafficante per raggiungere la Grecia. Uno spettacolo “per capire, per scoprire, per non restare indifferenti”, come scrive il regista Andrea Paolucci.


di Giampaolo Musumeci e Margherita Saltamacchia
tratto da Confessioni di un trafficante di uomini, di Giampaolo Musumeci e Andrea Di
Nicola; con Giampaolo Musumeci e Margherita Saltamacchia
scenografie Carmela Delle Curti
regia Andrea Paolucci
produzione Teatro dell'Argine
in collaborazione con Teatro Sociale Bellinzona


Suq

Chance Eventi Suq Genova
Via G. Carducci, 3/16
16121 - Genova

http://www.suqgenova.it/

Data spettacolo:

Sabato 5 settembre 2020

Spettacolo terminato

Info sala

Piazza delle Feste

Piazza delle Feste
Genova