SUPERMARKET A MODERN MUSICAL TRAGEDY

Dopo avere visto Supermarket non sarà più possibile andare a fare la spesa senza pensare di trovarsi dentro uno spettacolo comico.

Un’idea graffiante per raccontare, in modo davvero speciale, una grottesca “tragedia moderna”: Gipo Gurrado, musicista, compositore, regista, autore, ha scelto uno dei “non luoghi” per eccellenza per svelare uno spaccato umano e sociale dei nostri tempi schizofrenici.

Supermarket – A Modern Musical Tragedy è uno spettacolo ricco di situazioni surreali, di risate tragicomiche e di poesia. Davvero un divertente “non-musical”, come lo definisce l’autore, splendidamente interpretato da nove affiatatissimi attori su una partitura sonora fatta di canzoni originali, cui si aggiungono i suoni ripresi in un vero supermercato. Ecco allora gli annunci promozionali, il numerino della fila, il rumore delle casse: la vita tra gli scaffali è frenetica, manca il tempo, c’è l’offerta, c’è la crisi, ci sono le manie, le frustrazioni, le passioni. La spesa, l’eterno rito che rende tutti consumatori, è affidata al coro di personaggi che attraversa situazioni grottesche, esasperate ma poi non così tanto. Perché è vero che in quei grandi magazzini dell’ordinata distribuzione diamo il meglio e il peggio di noi.

«Mi interessava raccontare – dice Gurrado – uno spaccato della nostra società, dalle sue abitudini agli stili di vita, passando per nevrosi e malattie del consumo. Per questo ho pensato al supermercato: uno spazio ordinario e quotidiano, che spesso quasi non vediamo davvero, troppo concentrati sulla necessità di fare, nel minor tempo possibile, la nostra spesa». Aggiunge Anna Bandettini su Repubblica: «È un successo milanese, prodotto da Elsinor, il divertente non-musical su una tragedia moderna: cioè la vita al supermarket, esperienza sublime e apocalittica per casalinghe ma non solo. Cantando serissimi sul costo dell’Asiago o dell’aloe, si parla di noi. E l’effetto parodia è garantito».


Teatro Nazionale di Genova

Piazza Borgo Pila 42, Genova
Telefono 010 5342 1 Fax 010 534 2510
Info biglietteria  010 5342 300 

https://teatronazionalegenova.it/

teatro@teatronazionalegenova.it

Data spettacolo:

Da mercoledi 19 febbraio 2020 a sabato 22 febbraio 2020

Info sala

Teatro Duse

Via Nicolò Bacigalupo, 6
Genova