TINTARELLA DI LUNA

Tre attori e sei danzatori, trasformisti e lunatici, viaggiano nello spazio e nel tempo, trasportandoci nell’universo di Italo Calvino, dalle Cosmicomiche alle Città invisibili.

«Tintarella di luna è uno spettacolo liberamente tratto dall’opera di Italo Calvino – spiega il regista Giorgio Gallione – in particolare dalle Cosmicomiche, una raccolta di racconti fantastici che, intrecciando ironia e scienza, sberleffo e razionalità (comico e cosmico, appunto), narra le avventure visionarie di Qfwfq, creatura mutante in perenne metamorfosi che ha vissuto o addirittura provocato, nei secoli, ogni evento della storia cosmologica, dal Big Bang ad oggi.

Uno spettacolo sospeso tra danza, favola, arte e letteratura con lo stesso Calvino deus ex machina che, in scena, inventa e rende concrete le proprie fantasie letterarie, interrogandosi sui modi e le forme del narrare e sulla necessità etica dell’atto creativo, perché “la fantasia è come la marmellata, bisogna solo spalmarla su una solida fetta di pane”. In questi mondi immaginari si cammina su fazzoletti di nuvole, si abitano lune in decomposizione, ci si culla in primavere di quarzo, si visitano città straordinarie e bestiari fantastici.

Gli spettatori allora sono invitati a un viaggio nell’universo Calvino che si nutre di fonti diverse, dai saggi critici di Collezione di sabbia alle geografie sognanti di Città invisibili, sino alle confessioni quasi autobiografiche di Avventura di uno spettatore. Ne nasce – conclude Gallione – una narrazione sospesa nel tempo, sorridente, evocativa, astratta e bizzarra perché, come ci dice l’autore “la mia penna cerca da sempre l’eccezionalità e mai la consuetudine”. Così i tre attori narratori e i sei danzatori, trasformisti e lunatici, si muovono idealmente nello spazio e nel tempo, in un peregrinare tra astri, mondi, città e pensieri…».


Teatro Nazionale di Genova

Piazza Borgo Pila 42, Genova
Telefono 010 5342 1 Fax 010 534 2510
Info biglietteria  010 5342 300 

https://teatronazionalegenova.it/

teatro@teatronazionalegenova.it

Data spettacolo:

Da giovedi 2 aprile 2020 a venerdi 24 aprile 2020

Info sala

Teatro Gustavo Modena

Piazza Gustavo Modena, 3
Genova