QUARTETTO NOȗS

La GOG, in collaborazione con Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, presenta una nuova rassegna di concerti dal titolo Il Novecento e le Nazioni. Si tratta di 2 conferenze e 4 concerti che si tengono nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale nei giorni di sabato e domenica, 23 e 24 marzo e sabato e domenica 30 e 31 marzo 2019. Qui il programma del concerto di domenica 24 marzo, a ingresso libero (ore 11), con il Quartetto Noûs composto da Tiziano Baviera, Alberto Franchin violino; Sara Dambruoso viola; Tommaso Tesini violoncello:

Paul Hindemith
(Hanau, 1895 – Francoforte, 1963)
Quartetto n. 4 op. 22 (1921)
Fugato. Sehr langsame Viertel
Schnelle Achtel. Sehr energisch. Presto
Ruhige Viertel. Stets fließend
Mäßig schnelle Viertel
Rondo. Gemächlich und mit Grazie

Henri Dutilleux
(Angers, 1916 – Parigi, 2013)
Ainsi la nuit per quartetto d’archi (1973-76)
Nocturne
Miroir d'espace
Litanies
Litanies II
Constellations
Nocturne II
Temps suspendu

Thomas Adès
(Londra, 1971)
Arcadiana per quartetto (1994)
Venezia notturna
Das klinget so herrlich, das klinget so schön
Auf dem Wasser zu singen
Et... (tango mortale)
L'Embarquement
O Albion
Lethe

Programmazione spettacoli

  • Domenica 24 Marzo 2019 ore 11:00

Perchè vederlo?

in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura

IL NOVECENTO E LE NAZIONI

Domenica 24 marzo  - ore 11
Palazzo Ducale - Maggior Consiglio

Quartetto Noûs
Tiziano Baviera
, Alberto Franchin violino
Sara Dambruoso viola
Tommaso Tesini violoncello

Paul Hindemith 
Quartetto n. 4 op. 22

Henri Dutilleux 
Ainsi la Nuit per quartetto d’archi

Thomas Adès
Arcadiana per quartetto

Il Novecento ha creato, già nei suoi primi anni, un nuovo modo di intendere la musica strumentale, aperta ad una ricchezza di colore e di timbro inimmaginabile alla fine dell’ottocento. Basti ricordare lo stupore e lo scandalo che hanno accompagnato nel 1913 la prima esecuzione della Sagra della primavera di Igor Stravinskij. Da allora gli strumenti a fiato e l’accostamento dei loro timbri, gli strumenti a percussione e l’energia espressa dalla loro potenzialità ritmica sono entrati a pieno titolo tra i protagonisti della musica strumentale e ne hanno costituito un elemento caratterizzante. Il Novecento è stato anche il secolo dell’emancipazione della dissonanza e dell’ampliamento del concetto di musica fino a includere il rumore, i suoni della natura e il silenzio. Nel Novecento hanno trovato spazio, contemporaneamente, orientamenti estetici assai diversi tra loro, se non opposti, generando una molteplicità di qualità artistiche distanti e mai riscontrate negli altri secoli. Tutte le esecuzioni musicali saranno introdotte storicamente e formalmente, come d’uso nei cicli che da anni la Giovine Orchestra Genovese propone a Palazzo Ducale.

Clicca per scaricare il libretto completo


GOG Giovine Orchestra Genovese

Galleria G. Mazzini, 1/1A
16121 - Genova
Tel 010 8698216 - Fax 010.8698213

http://www.gog.it

info@gog.it

Data spettacolo:

Domenica 24 marzo 2019

Spettacolo terminato

Info sala

Palazzo Ducale

Piazza Giacomo Matteotti, 76
Genova