IL TAMBURO PARLANTE E LA DANZA

Un affascinante viaggio attorno al tamburo, partendo dalle tribù africane sino ad arrivare al free jazz. Il tamburo nei secoli ha svolto funzioni diverse: è stato strumento di comunicazione nel famoso tam tam o un mezzo per raggiungere l’estasi nei ritmi sciamanici; ha accompagnato con pari efficacia l’arte della danza del ventre, evocando forze creatrici e sensuali, e l’arte della guerra con le marce militari. Dalle marching band si arriva al jazz e alle sue numerose varianti, che Rodolfo Cervetto, Stefano Riggi e Dino Cerruti ci illustrano dal punto di vista ritmico. Gli interventi delle danzatrici della Scuola Danza Luccoli 23, diretta da Mara Massone, creano un ulteriore connessione tra il corpo danzante e il ritmo del tamburo.

Rodolfo Cervetto batteria
Stefano Riggi sax, flauti
Dino Cerruti contrabbasso
in collaborazione con Scuola Danza Luccoli 23

Jazz’n’breakfast è la rassegna curata da Rodolfo Cervetto in collaborazione con Gezmataz: un concerto al mese alla Sala Mercato alle ore 10.30, per scoprire mondi sonori diversi, unendo il gusto della colazione in teatro con la piacevolezza della musica jazz. Ritmi tribali, suggestioni mediterranee, latin jazz, musica contemporanea, per performance sempre caratterizzate dalla contaminazione tra generi e linguaggi diversi.


Teatro Nazionale di Genova

Piazza Borgo Pila 42, Genova
Telefono 010 5342 1 Fax 010 534 2510
Info biglietteria  010 5342 300 

https://teatronazionalegenova.it/

info@teatronazionalegenova.it

Data spettacolo:

Domenica 13 gennaio 2019

Info sala

Teatro Gustavo Modena

Piazza Gustavo Modena, 3
Genova