CLOROFILLA

Il corpo come una reliquia è abbandonato nella nudità di uno spazio. Gli unici atti possibili sono verso se stessi, nell’attesa e nel bisogno di ritrovare la sacralità di una profonda natura. L’inquietudine del lavoro si misura nel desiderio e nel mistero di poter avvertire un indicibile corporeo e un invisibile poetico.

“Alessandra Cristiani si muove come un animale ferito, mordendosi i polsi, leccandosi la pelle, portatore – nel suo trovarsi al limite tra morte e vita – di una sacralità muta, inesprimibile ma comprensibile.”

Graziano Graziani – minima&moralia


Teatro Akropolis

Via Mario Boeddu 10, Genova
Tel. 338.9750256 - Botteghino 329.1639577

http://www.teatroakropolis.com

info@teatroakropolis.com

Data spettacolo:

Sabato 10 novembre 2018

Spettacolo terminato

Info sala

Palazzo Ducale

Piazza Giacomo Matteotti, 76
Genova